Estrattore di succo: Guida All’Acquisto 2017

estrattore-di-succo-a-freddoSe hai già iniziato a girare per centri commerciali o su internet per farti un idea prima di acquistare un estrattore di succo, o meglio un estrattore di succo a freddo, avrai sicuramente notato la differenza di prezzo che è possibile riscontrare tra i vari modelli presenti in commercio.

Ovviamente, come per qualsiasi elettrodomestico, sono molti gli aspetti che contribuiscono a questo fattore.

In questa guida all’ acquisto dell’estrattore di succo troverai tutte le informazioni necessarie a scegliere quello più adatto alle tue esigenze e alle tue tasche.

Se vuoi saltare direttamente alle conclusioni e vedere gli estrattori consigliati clicca qui

Altrimenti procediamo con ordine.

Se stai leggendo questo post probabilmente stai cercando di orientarti o semplicemente stai cercando una risposta alla domanda “perchè devo comprare un estrattore di succo“.

Per dare una risposta alla tua domanda è necessario prendere in considerazione diversi punti.

Per questo motivo, ho voluto che questo articolo fosse quanto più esaustivo possibile, cercando di prendere in considerazione tutti (o quasi) gli aspetti legati all’acquisto di un estrattore di succo.

Ecco quindi l’indice navigabile degli argomenti trattati in questo post:

Se sei proprio “bianco” sull’argomento di consiglio di non saltare subito ai modelli di estrattore, ma di leggere tutto con calma, dall’inizio alla fine.

Prima di partire con questa guida alla scelta del miglior estrattore di succo lasciami fare un breve introduzione.

Considerazioni per l’acquisto di un estrattore di succo

Prima di sceglierne uno in particolare e di sapere come funziona un estrattore di succo è comunque importante sapere quali sono le proprietà dell’estrattore e come queste possano avere un effetto benefico sulla nostra salute.

Per questo motivo ho pensato a questa breve introduzione riguardo ai vantaggi nutritivi che si possono avere acquistando un estrattore a freddo.

Tutti sappiamo quanto è importante consumare frutta e verdura, ancora meglio se si tratta di frutta e verdura di stagione.

Sono ricchi di proteine, sali minerali e sostanze antiossidanti utili a mantenere il nostro corpo sano e in forma.

Ok, ma perchè usare un estrattore di succo? Non sarebbe più semplice mangiare la frutta allo stato solido?

Tutte domande legittime ovviamente. Ma ci sono alcuni punti da considerare.

Innanzitutto, avere un estrattore di succo a freddo ci può aiutare ad aumentare la quantità di frutta e verdura consumata.

Per esempio, mangeresti 2 mele, 1 arancio e una carota tutte insieme? Uhm … difficilmente credo, a meno di non essere veramente affamato.

Con un estrattore il tutto sarebbe concentrato in un solo bicchiere di succo da consumare a colazione o come spuntino pomeridiano.

Altra cosa da non sottovalutare parlando di estrattori è l’assimilazione.

In pratica il processo di assimilazione di frutta e verdura non è tra i più semplici per il nostro organismo e molte delle sostanze nutritive vengono “sprecate” per l’attuazione dello stesso.

Questo però vale per la frutta consumata in forma solida.

Consumandola in forma di estratto, invece la storia cambia. I tempi di digestione si abbattono notevolmente, arrivando ad una decina di minuti e con una percentuale di assorbimento da parte dell’organismo che può arrivare anche al 70%.

Una della differenza non credi?

Fatta questa doverosa introduzione possiamo passare all’aspetto tecnico della questione.

Motore estrattore di succo

A livello tecnologico esistono due tipologie di estrattori di succo a freddo:

  • estrattore con motore a spazzole DC
  • estrattore con motore a induzione AC (o a presa diretta)

I primi sono più economici e ingombranti.

Gli estrattori a induzione AC invece a livello tecnologico sono decisamente migliori.

Oltre ad avere una maggiore potenza, sono più silenziosi e presentano una vita media maggiore rispetto a quelli a spazzole.

Gli estrattori, girando tra i 40 e gli 80 giri al minuto, non dovrebbero presentare il problema delle sostanze tossiche emesse dai materiali, ma è sempre bene accertarsi che le parti a contatto con gli alimenti non presentino biosfenolo.

Mi sembra doveroso aprire una breve parentesi su questo aspetto.
Non tutti sanno che i prodotti di plastica, in quanto derivanti dal petrolio, possono rilasciare sostanze tossiche a contatto con le fonti di calore.
Il biosfenolo che ho citato sopra per esempio è una sostanza tossica che qualche anno fa è stata trovata nelle emissioni dei biberon riscaldati.

Quindi è molto importante controllare che il prodotto che si sta acquistando abbia una dicitura del tipo “realizzato con materiale privo di BPA”.

estrattore di succo a freddo panasonic mj-l500
 Scegliere un prodotto che abbia le parti di plastica senza bpa è un argomento che prescinde dagli estrattori di succo. Bisognerebbe prestare attenzione a questo aspetto quando si tratta di prodotti che hanno a che fare con gli alimenti.

Tipi di coclea estrattore

Altra cosa da valutare è la “coclea”.

Cos’è la coclea?

La Coclea è una vite utilizzata in sostituzione delle lame per spremere gli ingredienti attraverso un azione di pressione.
Possiamo avere:

  • estrattori a coclea singola orizzontale
  • estrattori a coclea singola verticale
  • estrattori a coclea a doppio albero orizzontale

Qui sotto puoi vedere i tre tipi di estrattore:

 

estrattore-di-succo-a-coclea-orizzontale oscar neo da 1000

a coclea singola orizzontale

estrattore di succo kuvings whole

a coclea singola verticale

estrattore di succo angel luxury

a coclea a doppio albero orizzontale

 

Gli estrattori a coclea singola orizzontale sono stati utilizzati nelle prime produzioni, e sono ormai in disuso sugli estrattori di fascia media e medio-bassa.

Gli estrattori di succo di ultima generazione sono caratterizzate per lo più da coclee verticali.
Il grosso vantaggio di questo tipo di estrattori a freddo rispetto alla prima tipologia è il ridotto ingombro.

La coclea a doppia lama spinge la frutta e la verdura in fondo al recipiente di estrazione evitando di intasare la coclea stessa o il filtro. Quest’ultimo è composto da un cestello rotante dotato di lame in acciaio inox.

Gli estrattori di succo verticale spesso sono dotati di un tappo sul condotto di uscita che consente di conservare la fragranza del succo più a lungo.

Il punto debole degli estrattori di succo verticali sono le verdure a foglie. In termini di resa in questo caso lasciano un po’ a desiderare. E’ possibile tuttavia ovviare a questo problema combinando le foglie con le radici.

I migliori estrattori verticali sono Hurom HU-700, Kuvings Silent, Kuvings Whole.
Puoi vederli più giù continuando a leggere o cliccando qui

Negli estrattori di succo a doppio albero invece sono presenti due cloche solitamente realizzate in acciaio inox.

Il principio di funzionamento risulta un po’ più complesso perchè l’ estrazione in questo caso avviene in tre fasi. Proprio per questo processo di estrazione gli consente di lavorare meglio con le verdure a foglie.

I modelli di riferimento per gli estrattori di succo a doppio albero sono Angel Jouicer e Green Star

Riguardo al materiale invece, la coclea può essere di:

  • Ultem
  • Tristan
  • Policarbonato

Sono tutti materiali simili alla plastica, ma con una diversa composizione. L’ Ultem è decisamente il più resistente dei tre, quindi da preferire.

Filtri estrattore

Ultem, Tristan e Policarbonato sono anche i materiali di cui possono essere costituiti i filtri. Ovviamente anche in questo caso la scelta migliore ricade sull’ ultem.

L’ ultem in generale è molto più resistente del policarbonato e del tristan che invece vengono utilizzati negli estrattori più economici.

Quasi tutti gli estrattori di succo sono dotati di vari accessori per realizzare diverse tipologie di ricette.

  • filtri a maglia fine per succhi liquidi
  • filtri a maglia grossa per marmellate e passate

Gli estrattori verticali (i più comuni ormai) solitamente hanno un filtro a forma di cestello,con lame in acciaio inox.

Ecco ad esempio quello del Panasonic MJ-L500 di cui si è parlato sopra:

filtro panasonic mj l500

 

Un altro tipo di filtro che spesso viene dato in dotazione con l’estrattore di succo (anche questo di serie sul panasonic) è quello senza fori per la preparazione di sorbetti, pesti e salse.

filtro sorbetti panasonic mj-l500

Come lavare l’estrattore di succo?

Il miglior modo per farlo resta il buon vecchio metodo tradizionale manuale, evitando l’uso della lavastoviglie e di detersivi troppo aggressivi.

Acquistando l’estrattore di succo, nel kit in dotazione è spesso presente una spazzola, molto somigliante ad uno spazzolino da denti, che si rivelerà un ottimo alleato nelle operazioni di pulizia.

E’ molto importante lavare l’estrattore di succo bene dopo ogni utilizzo per evitare sedimenti e depositi di succo secco.

Lasciare sedimenti depositati infatti può causare la comparsa di germi e batteri oltre che otturare i fori del filtro dell’estrattore, diminuendo drasticamente così la resa.

L’utilizzo si una miscela a base di acqua calda, aceto e limone è ottima per rimuovere eventuali comparse di incrostazioni calcaree.

Qual’è il miglior estrattore di succo?

Un buon estrattore a freddo economico, con un buon rapporto qualità prezzo è sicuramente il Panasonic MJ-L500SXE. Qui sotto puoi vedere un video dimostrativo.

estrattore-di-succo-panasonic-mj-l500-slow-juicer

 

Dotato del sistema “slow juicer“, l’estrattore di succo panasonic non ha lame e gira lentamente a 45 giri al minuto, permettendo al succo di mantenere tutte le sue proprietà nutritive.

Inoltre grazie all’ accessorio frozen si possono creare dei deliziosi sorbetti di frutta.

compra-estrattore-panasonic-mj-l500sxe

 

Se si è disposti a spendere qualcosa in più entriamo possiamo prendere in considerazione l’ acquisto di un estrattore elettrico di fascia medio-alta come:

 

Volendo eleggere l’estrattore di succo migliore, l’ estrattore di succo Hurom è sicuramente quello con il rapporto qualità-prezzo più elevato.

Se invece non si vuole badare a spese per avere il migliore estrattore di succo a freddo in commercio, allora la nostra scelta ricadrà decisamente sui top estrattori; un estrattore Angel come l’Angel Luxury o sul Green Star Elite 5000

 

Entrambi hanno una coclea a doppio albero orizzontale.

Come estrattore di succo economico?

Rispetto a quando gli estrattori a freddo hanno fatto la loro comparsa sul mercato Italia, fortunatamente le cose sono molto cambiate in termini di prezzi.

Ora è disponibile una scelta molto più ampia e ci sono estrattori di succo per tutte le tasche. Il range di prezzi è ampio; si parte da 70/80 € fino a superare i 1000€ per l’ estrattore angel che abbiamo visto sopra.

Se non vuoi spendere molto puoi orientarti quindi su un estrattore economico. Tra questi il più venduto e sicuramente l’ RGV 110600 Juice Art. Basta vedere il numero di recensioni positive su amazon per farsi un idea dell’alto gradimento di questo estrattore …

RGV 110600 Juice Art Estrattore di Succo
  • RGV
  • Frequenza di ingresso: 50/60 Hz
  • Tensione in ingresso: 220 - 240V
  • Larghezza: 36 cm
  • Profondità: 22 cm
  • Casa editrice: RGV
  • Tipo: Cucina
1.694 Recensioni
107.95 EUR

Un’altro estrattore economico è il Melchioni Family Vega. Con un costo che si aggira attorno ai 60/70 euro è probabilmente l’ estrattore di succo più economico sul mercato.

Melchioni Family Vega Estrattore a Freddo di Frutta e Verdura
  • Bassa velocità di rotazione per mantenere inalterati i principi nutrizionali degli alimenti
  • Fino al 30% in più di succo rispetto a una centrifuga tradizionale
  • Contenitore per succo da 600 ml
  • 55 giri al minuto
  • Casa editrice: Melchioni
  • Tipo: Cucina
187 Recensioni
66.95 EUR

In questa fascia di prezzo non si può non citare il one Concept Jimmie Andrews SlowJuicer. E’ l’ estrattore di succo da 100 euro.

oneConcept Jimmie Andrews SlowJuicer estrattore di succo (400W, estrazione a freddo, velocità orario e antioraria, due contenitori in dotazione) - nero
  • Dispositivo ad estrazione lenta e a freddo dei succhi per preservare le vitamine e i sali minerali di frutta e verdura. Grazie a questo estrattore, la frutta e la verdura non si riscaldano e mantengono intatte le loro proprietà. Inoltre a resa del succo è sostanzialmente maggiore rispetto alle centrifughe tradizionali.
  • Con il Jimmie Andrews SlowJuicer di oneConcept potrete praparare velocemente i vostri succhi preferiti: vitaminici per lo sport o per lo studio, o ipocalorici e dietetici in base alla vostra alimentazione.
  • Estrattore dal design semplice e compatto, moderno e robusto, dispone di ben 400W di potenza e riesce a lavorare diversi tipi di frutta e verdura senza il minimo sforzo a 60-80 giri al minuto.
  • Il Jimmie Andrews è dotato di un sistema di bloccaggio di sicurezza che consente di avviarlo solo se correttamente montato. Il sistema di pressatura può essere smontato facilmente e pulito con altrettanta semplicità.
  • 400W di potenza per estrazione a freddo di succhi nutrienti. Facile utilizzo con velocità oraria e antioraria. Contenitori di raccolta da 1 litro per succo e polpa in dotazione. Utilizzo semplice ed intuitivo.
  • Casa editrice: oneConcept
108 Recensioni
0.00 EUR

Un’altro classico molto venduto tra gli estrattori di succo da 100 euro è l’H.Koenig GSX12 Juicer

H. Koenig GSX12 Estrattore di Succo a Freddo, Spremitura Lenta, Estrattore di Frutta e Verdura, Acciaio Inox, BPA Free
  • Capacità: 1 litro e potenza: 400 W
  • Silenzioso
  • Corpo in acciaio inox
  • Accessori : spinta, spazzola di pulizia, tazza di succo e polpa di container
  • Tensione: 220 / 240V - 50 / 60Hz
  • Casa editrice: H.Koenig
  • Tipo: Cucina
423 Recensioni
79.98 EUR

Quella di sopra è la lista dei migliori estrattori elettrici di fascia economica. Parlando di estrattori economici comunque bisogna sempre fare attenzione alla qualità dei materiali con i quali sono costruiti.

Spesso dietro ad un estrattore economico si nasconde la questione del BPA Free; se questo termine non ti dice niente ti consiglio di approfondire l’argomento leggendo questo post sugli estrattori di succo privi di bisfenolo.

Estrattore di succo manuale

Prima di concludere questa guida all’acquisto dell’estrattore di succo voglio mostrarti anche alcuni estrattori di succo manuali presenti sul mercato.

Spesso  vengono presentati come estrattori di succo di erba di grano, ma in realtà si possono utilizzare per creare qualsiasi estratto di frutta. Basta dare un occhiata ai commenti e alle risposte su amazon per rendersi conto di questo.

Domanda: Gli agrumi si possono spremere insieme alle verdure?

Risposta: Certo che si, anzi è anche meglio alternare per far scivolare meglio le verdure, per esempio io passo carote arancia finocchio e sedano in modo l arancia o limone faciliti la compressione delle verdure piu durette …

Il principio di funzionamento è uguale, solo che l’azione del motore viene sostituita dall’azione manuale; quindi sarà presente una manovella da girare a mano.

I pro dell’estrattore di succo manuale sono la ottima qualità dei succhi estratti che consentono di ottenere e il funzionamento senza elettricità, che ne consente il trasporto è l’utilizzo praticamente ovunque.

Il contro come si può immaginare è un inferiore praticità di utilizzo rispetto ad un estrattore di succo elettrico tradizionale.

Anche in questo caso bisogna prestare attenzione alla qualità dei materiali. Un estrattore manuale in acciaio inox o policarbonato che presenta una coclea inox è sicuramente da preferire.

Ma quali sono i migliori estrattori di succo manuali presenti in commercio? Vediamone alcuni.

Un estrattore di succo manuale, con un buon  rapporto qualità prezzo è il Lexen san Juicer

Lexen sano Juicer - Facile Salute Manuale Wheatgrass Juicer
  • Manual Healthy Wheatgrass Juicer - Lexen
  • Casa editrice: Lexen
  • Tipo: Cucina
49 Recensioni
42.00 EUR

Di fascia decisamente superiore c’è il BL-30 che a differenza dell’estrattore manuale lexen è realizzato interamente in acciaio inox.

Estrattore di succo manuale BL 30 per le erbe di grano
  • Ideale per erba di grano e verdure a foglia
  • 3 filtri in dotazione
  • In acciaio inox
  • Facile da usare e da pulire
  • Garanzia 3 anni
  • Tipo: Cucina
12 Recensioni
199.00 EUR

Altri “estrattori di succo”

E’ proprio necessario ricorrere ad un estrattore di succo a freddo per prepararsi una classica spremuta di arancia? Decisamente no.

In questo caso uno spremiagrumi elettrico sarà più adatto allo scopo.

Come per gli estrattori, anche in questo caso ne esistono di ogni tipo e per tutte le tasche e l’argomento meriterebbe un post a se (cosa che farò a breve …), ma vista la dimensione che ha assunto questo articolo ho pensato di non dilungarmi ulteriormente e mostrarti solo le scelte migliori.

Uno spremiagrumi economico molto venduto su amazon  (al momento della scrittura di questo post 351 recensioni con 4,5 stelle) è il Bosch MCP3000

Bosch MCP3000 Spremi Agrumi Elettrico, Bianco
  • Spremiagrumi
  • Spremiagrumi MCP3000
  • BOSCH
  • regalo
  • novita'
  • Casa editrice: Bosch
  • Tipo: Cucina
362 Recensioni
12.99 EUR

Mentre se si è disposti a spendere qualcosa di più e/o si vuole optare per uno spremiagrumi elettrico professionale, allora l’H.Koenig AGR80 con braccio in acciaio inossidabile sarà più adatto alle nostre esigenze.

H.Koenig AGR80 Spremiagrumi Elettrico con Braccio in Acciaio Inossidabile, Antigoccia, 160 W
  • Braccio in acciaio con presa ergonomica per azionare il motore
  • Sistema antigoccia. Versa direttamente nel bicchiere.
  • Silenzioso. Acciaio Inox. Facile da pulire
  • Lavabile in lavastoviglie. BPA free.
  • Potenza: 160W
  • Casa editrice: H.koenig
  • Tipo: Cucina
32 Recensioni
62.28 EUR

Anche nel campo degli spremiagrumi possiamo optare per la scelta manuale. Anzi, le caratteristiche di alcuni di questi spremiagrumi manuali li rendono assolutamente insostituibili.

Primo su tutti lo sgranatore di melograno. Un oggetto molto semplice ed essenziale ma decisamente efficace.

Sgranatore melograno
  • Fossa an intera melograno in meno di 2 minuti
  • Sviluppato in Israele by co-operative melograno farmers
  • Rende più facile per godere the salute benefici found (trovati) in fresco melograno
  • Include coppa, griglia schermo e flessibile cupola ;semi cadere semplicemente in ciotola
  • senza BPA e lavabile in lavastoviglie
  • Casa editrice: HIC Harold Import Co.
  • Tipo: Cucina
45 Recensioni
18.30 EUR

Parlando di spremiagrumi manuali, un altro accessorio degno di nota è lo spremiagrumi di limone e lime in acciaio inox.

Innovee Home, spremiagrumi  – in acciaio inox 18/10 di qualità, con e-book di ricette a base di limone
  • Spremi facilmente ogni parte del tuo limone o lime fino all'ultima goccia
  • Spremi limone Professionale, Realizzato in acciaio inox 18/10 della migliore qualità
  • Comodo e semplice da usare a pressione manuale, Spreme limoni, lime e arance senza sforzo
  • Lavabile in lavastoviglie e facile da pulire, Realizzato per durare e non graffiarsi, arrugginirsi o scheggiarsi
  • Un attrezzo da non far mancare in nessuna cucina o bar, E' un eccellente regalo per il gastronomo della tua famiglia
  • Casa editrice: Innovee Group
  • Tipo: Cucina
141 Recensioni
19.95 EUR

Ricette estrattore

Prima di concludere questa lunga guida all’acquisto dell’estrattore di succo, ho pensato di inserire una sezione sui libri per approfondire il tema delle ricette per i succhi vivi.

Il primo dell’elenco in particolare, propone diversi programmi detox per la disintossicazione con l’utilizzo di succhi per liberarsi dalle tossine in eccesso.

Detox completo con succhi freschi. Liberati dalle tossine
  • Autori: Cherie Calbom, John Calbom
  • Casa editrice: Macro Edizioni
  • Tipo: Copertina flessibile
14.03 EUR

Le incredibili virtù dei succhi verdi. Ridurre il rischio di ammalarsi aumentando vitalità e salute
  • Autori: Colette Hervé-Pairain, Nadège Pairain
  • Casa editrice: Il Punto d'Incontro
  • Tipo: Copertina flessibile
101 Recensioni
8.42 EUR

Alcuni di questi libri di ricette di succhi sono veramente economici e possono essere acquistati per una manciata di euro.

Oltre ha fornirci ispirazione e idee per la creazione di succhi disintossicanti, possono guidarci verso un processo di purificazione del nostro organismo e di perdita di peso.

Disintossicati e recupera la salute in 11 giorni
  • Autori: Bernard Jensen
  • Casa editrice: Macro Edizioni
  • Tipo: Copertina flessibile
23 Recensioni
5.02 EUR

Succhi freschi di frutta e verdura
  • Autori: Norman Walker
  • Casa editrice: Macro Edizioni
  • Tipo: Copertina flessibile
613 Recensioni
5.02 EUR

200 succhi e frullati
  • Casa editrice: De Agostini
  • Tipo: Copertina flessibile
198 Recensioni
5.87 EUR

Leggendo questo genere di libri di ricette, bisogna fare attenzione!

Infatti, anche se alcuni di questi sono scritti da dottori che parlano di come curare questa o quella malattia con l’ utilizzo di succhi miracolosi,  è evidente che una malattia, specie se grave, non può essere curata esclusivamente con un estratto di succo vivo. Ne tanto meno con una dieta a base di succhi.

Conclusione

In conclusione di questa guida per acquistare il migliore estrattore di succo a freddo posso dirti che, indipendentemente dal modello che scegli, devi considerare l’ estrattore di succo a freddo un investimento in salute.

Consente di ottenere dei succhi ricchi di vitamine con una percentuale di succo ottenuto superiore al 30% rispetto a quello di una centrifuga o un frullatore.

Puoi creare dei succhi di frutta o dei succhi misti frutta e verdura. Per le tue ricette estrattore puoi iniziare partendo dagli estratti di frutta e verdura che trovi su questo blog.

Ovviamente anche la centrifuga è un elettrodomestico valido per prendersi cura di se stessi. Però fai attenzione! C’è una bella differenza tra centrifuga ed estrattore.

Le proprietà dei succhi ottenuti con una centrifuga sono ben diverse.

Se vuoi approfondire questo punto ti consiglio di leggere il post sulla differenza tra estrattore e centrifuga e quello sulla differenza tra centrifuga e frullatore.

Ti aiuteranno a capire quale (o quali) elettrodomestico scegliere per nutrirti meglio.

 

Summary
Estrattore di succo: Come Scegliere
Article Name
Estrattore di succo: Come Scegliere
Description
In questa guida all' acquisto dell'estrattore di succo troverai tutte le informazioni necessarie a scegliere quello più adatto alle tue esigenze e alle tue tasche.
Author
Publisher Name
nutritimeglio.it
Publisher Logo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *